Pubblicato il Lascia un commento

Parlamento Europeo : 3 Richieste all’Italia e la situazione attuale.

Il 4 Dicembre al Parlamento Europeo, in un incontro organizzato da ENSP (European Network for Smoking and Tobacco Prevention), è stata illustrata la situazione del consumo di tabacco in Italia e le proposte per contrastarlo.

La situazione Italiana è questa:

  • Numero dei fumatori uomini quasi dimezzato
  • Numero di fumatori donne diminuito di poco
  • Percentuale di fumatori tra i giovani (15-16 anni) stabile dal 1995 al 20-25%
  • Aumento dell’uso della sigaretta elettronica, dall’8% del 2014 al 18% del 2018

Ogni anno più di 70000 Italiani muoiono malattie legate al fumo, il tabagismo è ancora la principale causa di morte.

Attualmente l’Italia si trova al 13° posto della classifica mondiale per le misure di controllo e lotta al fumo.

L’attività di lobbismo delle multinazionali del tabacco, in Italia, è estremamente forte.

All’ Italia vengono chiesti:

  • 1 – Aumentare la tassazione sulle sigarette tradizionali
  • 2 – Incrementare i divieti di fumo ai luoghi aperti frequentati come : ospedali, università, scuole etc..
  • 3 – Incrementare le politiche a favore della lotta al taqbagismo: centri antifumo, corsi e sensibilizzazione.

La sigaretta elettronica rimane il principale mezzo, scientificamente riconosciuto, per la riduzione del danno da fumo.

#SigarettaElettronica , #Ecig , #Ecigs , #Fumo , #Tabacco , #Tabagismo , #SigaretteElettroniche