Pubblicato il Lascia un commento

FONDAZIONE VERONESI : 2 Sostanze cancerogene prodotte dalla IQOS

Roberto Boffi, pneumologo, responsabile del centro antifumo dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, illustra i dati scientifici preliminari relativi all’utilizzo di iQOS.

Nell’utilizzo del riscaldatore di tabacco della Philip Morris, è stato riscontrato :

  • 1) Presenza di BLACK CARBON, non rilasciato dalle Sigarette Elettroniche.
  • 2) Presenza di ALDEIDI tra cui la FORMALDEIDE.

La FORMALDEIDE è stata da poco inserita dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro nella lista delle sostanze cancerogene per l’uomo.

La IQOS ha un costo di circa 70€; è composta da una penna nella quale viene inserita una piccola sigaretta di 3 cm che alle 2 estremita ha un filtro e il tabacco.

Il costo di 20 ricariche è di 5€, come un pacchetto di sigarette normali.

Ogni cartuccia ha una durata d’inalazione di dirca 5minuti dopo i quali va cambiata.

DOPO ANNI di FUMO, E’ UTILE SMETTERE?

ARTICOLO ORIGINALE

#sigarettaElettronica , #SigaretteElettroniche , #iqos , #fumo , #tabacco , #tabagismo , #ecig , #Ecigs