Pubblicato il

Per gli Americani la sigaretta elettronica è “È riduzione del danno”

Food and Drugs Administration :” Non è la nicotina ad essere tossica ma la combustione delle sigarette.”

Scott Gottlieb, commissario della Fda, annuncia l’apertura degli States verso la sigaretta elettronica.

“Il motivo principale per cui le persone continuano a fumare sigarette – nonostante i pericoli – è la nicotina.
È lo strumento di somministrazione della nicotina ad essere collegato ai pericoli del prodotto. Ecco perché il nostro piano si concentra sulla minimizzazione della dipendenza e al all’innovazione verso quei prodotti che potrebbero fornire ai fumatori adulti l’accesso alla nicotina senza le conseguenze dannose della combustione e delle sigarette“.

La Fda vuole scrivere regole condivise affinché le sigarette elettroniche tornino ad essere lo strumento per smettere di fumare.

Si era pensato di vietare i gusti che possano attirare l’attenzione dei giovani, come la fragola o il cioccolato, ma questi stessi aromi servono anche agli adulti.

La Fda vorrà conoscere in anticipo i prodotti da commercializzare.

Tanta attenzione versoi giovani:

“Stiamo esaminando  i modi in cui la FDA può agire in modo ancora più efficiente quando veniamo a conoscenza di violazioni che riguardano l’uso dei giovani di sigarette elettroniche, come il marketing di prodotti illeciti. Dobbiamo essere più veloci e più agili quando identifichiamo nuovi rischi. Siamo anche venuti a conoscenza delle segnalazioni secondo cui alcune società potrebbero commercializzare nuovi prodotti introdotti dopo il periodo di conformità della FDA e che non sono stati esaminati prima del mercato. Le aziende dovrebbero sapere che la FDA sta osservando e prenderà provvedimenti rapidi laddove appropriato”.