Pubblicato il Lascia un commento

Sigaretta elettronica vietata ai minori

A Berna è stato firmato un codice di condotta che vieta la pubblicità nei luoghi frequentati da giovani, nelle manifestazioni e sui giornali

Le sigarette elettroniche con nicotina non saranno vendute ai minori di 18 anni. Lo hanno sancito i produttori e i distributori con un codice di condotta.

Il codice sarà valido fino alla nuova legge federale sui prodotti del tabacco.I firmatari sono:

  • British American Tobacco Switzerland
  • Coop
  • Denner
  • Japan Tobacco International AG
  • Lidl Svizzera
  • Philip Morris SA
  • Valora
  • Swiss Vape Trade Association (SVTA)
  • City-Vape
  • Sweetch

I firmatari s’impegnano anche a non pubblicizzarle nei luoghi frequentati da giovani, nelle manifestazioni e sui giornali.

Al momento le sigarette elettroniche sono regolamentate dal diritto sulle derrate alimentari e non rientrano nella legge federale per la protezione contro il fumo passivo, per questo non esistono prescrizioni giuridiche per la protezione dei giovani.

Nella nuova legge, le e-sigarette dovrebbero essere equiparate ai prodotti del tabacco ed essere sottoposte alle stesse restrizioni previste per le sigarette classiche (pubblicità e divieto di vendita ai minori).