Pubblicato il

“Divieto di pubblicità ostacola il progresso”

L’azienda olandese Fontem Ventures esprime apprezzamento e sostegno alla relazione del parlamento britannico .

Fontem Ventures, la controllata di Imperial Brands specializzata nei prodotti del vaping scrive in un comunicato:

Fontem Ventures sostiene con tutto il cuore le raccomandazioni del comitato scientifico e tecnologico della Camera dei Comuni del Regno Unito per allentare le norme restrittive che ostacolano il settore dello svapo”

Con la nota di Fontem Ventures si ha un riavvicinamento  tra il mondo delle multinazionali del tabacco e quello delle aziende del vaping.

Alleggerimento della normativa, detassazione e pubblicità legale potrebbero essere i capisaldi su cui cui strutturare la nuova convergenza.

Ross Parker, direttore della comunicazione di Fontem Ventures afferma:

Le attuali normative che limitano la pubblicità dei prodotti del vaping hanno ostacolato i nostri progressi. Abbiamo a lungo sostenuto che le sigarette elettroniche sono un’alternativa meno dannosa per i fumatori adulti. Attualmente, il 40% dei fumatori britannici non ha nemmeno provato a svapare e l’adozione di un approccio più progressivo alla pubblicità migliorerebbe l’educazione sui benefici dello svapo.

 Queste restrizioni pubblicitarie rappresentano attualmente il principale ostacolo per i fumatori che sperimentano un’alternativa meno dannosa al tabacco combustibile. 

#SigaretteElettroniche,@SigarettaElettronica,#dannidelfumo,#tabagismo