Pubblicato il Lascia un commento

CANAPA e MARIJUANA LIGHT: 3 punti della Legge Italiana

Qualche punto fisso sulla legge Italiana sulla CANAPA

La legge Italiana sul settore della CANAPA LEGALE o MARIJUANA LIGHT è leggermente complicata !!!

Tentiamo di mettere a fuoco qualche punto fisso

1) Si può coltivare CANAPA (Cannabis Sativa) da semi registrati nell’unione Europea con un THC massimo di 0,6

2) Se si usano i semi autorizzati, non c’è bisogno di comunicare alle autorità l’inizio della coltivazione. ( Ma è sempre consigliabile farlo )

3) Se i controlli certificano un livello di THC maggiore dello 0,2 e minore o uguale allo 0,6 , non c’è responsabilità per il coltivatore che ha rispettato i punti precedenti.

Ci sono ovviamente altre sfaccettature che bisogna conoscere prima di avventurarsi nel mondo della CANAPA.

Il mercato è in crescita ma rimane pur sempre una nicchia, dove c’è grande disponibilità di prodotto proveniente dall’estero a prezzi molto concorrenziali.

Per tutti coloro che vogliono farsi un’idea più approfondita consiglio la lettura dell’articolo originale da cui è stato ricavato questo riepilogo.